inneschi e montature per siliconi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

inneschi e montature per siliconi

Messaggio  Angelito Brigante il Mar Dic 06, 2011 1:56 pm

JIG-WORM RIG

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Il jig-worm rig è il più classico, semplice e veloce innesco in cui l'esca viene innescata su una testina piombata. In pratica si innesca la testina in testa all'esca, calzandola per tutto l'amo fino alla sua curvatura punto dal quali si fa fuoriuscire l'amo del corpo dell'esca in modo tale che tutta la curva dell'amo sia esposta, al di fuori del vermone.
-----------------------------------------------------------------------------------------------------
Carolina Rig

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Il Carolina Rig si distingue dal Texas Rig per il fatto che il piombo si trova distante dall’ esca di circa 40-60 cm.

Si pratica in acque aperte prive di ostacoli per esplorare vaste aree in poco tempo, infatti è una delle tecniche di ricerca più efficaci e rende ottimamente ad inizio stagione quando I predatori iniziano a risvegliarsi dal torpore invernale.

La montatura è piuttosto semplice, si monta l’amo offset all’esca come per il Texas Rig, si lega all’amo un finale di 40-60 cm e una girella in cima a cui si lega il trecciato con piombo scorrevole. Il piombo porterà l’esca proprio sul fondale e noi eseguiremo un recupero a saltelli molto lento.

Si usano piombi a uovo o a proiettile da 1/4 ad oltre l’1oz.

Grazie a questo particolare innesco, il piombo raggiunge immediatamente il fondo, come con il Texas Rig, ma l’esca rimane sollevata dal fondo e conserva una certa naturalezza.

La montatura Carolina puo’ essere utilizzata con tutte le soft baits: senko, worms, creatures, grubs e swim baits.

L’azione di pesca consiste solitamente in un recupero lineare alternato da pause, piu’ o meno brevi, che
determineranno l’andamento a “dente di sega” della nostra esca. Come per la pesca con i jigs, sara’ proprio la durata dello “stop” a fissare la profondita’ di partenza del nostro recupero e quindi saremo noi a scegliere se pescare a mezz’acqua o nelle vicinanze del fondo.

Funziona molto bene con recuperi a strappi facendo adagiare l’esca sul fondo e poi facendola ripartire
oppure con recuperi sul fondo col piombo che crea nuvolette ed esca ben visibile.
A volte l’attacco avviene durante la fase di caduta.
Da tenere presente che si percepisce perdita di sensibilità dell’ esca rispetto al texas, proprio per la distanza tra piombo ed
esca. Ciò implica una buona pratica per percepire le abboccate, quindi, in caso di dubbio, è sempre meglio ferrare!
--------------------------------------------------------------------------------------------------------
TEXAS RIG

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Il texas rig è l'innesco antialga per eccellenza, il più versatile alle tecniche di pesca e per tale motivo il maggiormente praticato.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

1) Infilare la punta dell'amo in testa al vermone e farla fuoriuscire dopo 4-5mm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

2) Scivolare il vermone fino all'occhiello dell'amo dopodichè effettuare una rotazione di 180° dell'amo stesso

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

3) Infilare la punta dell'amo nel corpo del vermone in modo tale che tutto l'ardiglione risulti all'interno ma senza che la punta fuorisca dall'altra estremità

-------------------------------------------------------------------------------------

WACKY RIG

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Il Wacky Rig è un'innesco molto semplice ma particolarmente adescante ed efficace.
L'amo da utilizzare è quello a gambo dritto (straight shank) o da drop shot, ma si può benissimo utilizzare anche quello off-set. La sua peculiarità consiste nell'innescare un soft jerkbait proprio nel suo mezzo come in figura.
Una volta lanciata l'esca, la si lascia scendere in profondità; proprio in caduta può verificarsi l'attacco. Altrimenti la si recupera a strappetti

----------------------------------------------------------------------------------------------

Drop Shot Rig

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Per costruire una montatura drop-shot servono degli ami del n. 2 o 3 a gambo corto e tondo.
Esistono in commercio ami specifici ma se non si riescono a reperire vanno benissimo quelli da surfcasting e dei piombi a sfera con girella da 8gr fino a 15gr. Si inizia legando l'amo con un nodo tipo palomar avendo la accortezza che la punta rimanga rivolta verso l'alto e lasciando uno spezzone di filo da 40cm oltre il nodo. Si fissa il piombo sullo spezzone di filo eccedente a circa 30cm dall'amo e la montatura è fatta.
Il risultato finale sarà come una semplice montatura da fondo ma con l'amo legato direttamente sulla trave e molto sottodimensionato nei componenti. Ora manca solo l'esca che sarà un silicone di piccole dimensioni che andrà puntato per un'estremita all'amo. Prepata la nostra montatura drop-shot ci porteremo sopra la tana del nostro amico pinnuto, su una legnaia sommersa o un salto di profondità, e lasceremo scendere in verticale la nostra insidia fino a raggiungere il fondo mettendo in leggera tensione la lenza, che andremo a scuotere leggermente per animare la nostra esca senza sollevare il piombo dal fondo.

avatar
Angelito Brigante
moderator
moderator

Messaggi : 1578
Data d'iscrizione : 27.08.10
Età : 31
Località : Reggio Calabria

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: inneschi e montature per siliconi

Messaggio  Fisherman95 il Mar Dic 06, 2011 2:07 pm

Ciao Angelo, potresti togliermi un dubbio che ho da molto tempo?
Nel texas rig, in sostanza, la punta rimane sotto la "pelle" del silicone... ma poi l'amo come fa a penetrare nella bocca del pesce?
avatar
Fisherman95

Messaggi : 245
Data d'iscrizione : 17.12.10
Età : 22
Località : Reggio Calabria

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: inneschi e montature per siliconi

Messaggio  Angelito Brigante il Mar Dic 06, 2011 2:14 pm

Fisherman95 ha scritto:Ciao Angelo, potresti togliermi un dubbio che ho da molto tempo?
Nel texas rig, in sostanza, la punta rimane sotto la "pelle" del silicone... ma poi l'amo come fa a penetrare nella bocca del pesce?
semplice emanuele, il morso crea compressione del silicone stesso in quanto morbido e il gioco è fatto..comunque sia ci sono diversi tipi di innesco sul texas rig... puoi applicare praticamente ogni innesco su montatura texas..l'importante è che l'amo sia rivolto vero l'alto...
avatar
Angelito Brigante
moderator
moderator

Messaggi : 1578
Data d'iscrizione : 27.08.10
Età : 31
Località : Reggio Calabria

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: inneschi e montature per siliconi

Messaggio  Fisherman95 il Mar Dic 06, 2011 2:27 pm

Angelito Brigante ha scritto:
Fisherman95 ha scritto:Ciao Angelo, potresti togliermi un dubbio che ho da molto tempo?
Nel texas rig, in sostanza, la punta rimane sotto la "pelle" del silicone... ma poi l'amo come fa a penetrare nella bocca del pesce?
semplice emanuele, il morso crea compressione del silicone stesso in quanto morbido e il gioco è fatto..comunque sia ci sono diversi tipi di innesco sul texas rig... puoi applicare praticamente ogni innesco su montatura texas..l'importante è che l'amo sia rivolto vero l'alto...
Come pensavo.. Ero tuttavia perplesso perché immaginavo la spigola che "succhiava" l'esca e non mi capacitavo di come potesse rimanere allamata Razz
avatar
Fisherman95

Messaggi : 245
Data d'iscrizione : 17.12.10
Età : 22
Località : Reggio Calabria

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: inneschi e montature per siliconi

Messaggio  Angelito Brigante il Mar Dic 06, 2011 2:29 pm

Fisherman95 ha scritto:
Angelito Brigante ha scritto:
Fisherman95 ha scritto:Ciao Angelo, potresti togliermi un dubbio che ho da molto tempo?
Nel texas rig, in sostanza, la punta rimane sotto la "pelle" del silicone... ma poi l'amo come fa a penetrare nella bocca del pesce?
semplice emanuele, il morso crea compressione del silicone stesso in quanto morbido e il gioco è fatto..comunque sia ci sono diversi tipi di innesco sul texas rig... puoi applicare praticamente ogni innesco su montatura texas..l'importante è che l'amo sia rivolto vero l'alto...
Come pensavo.. Ero tuttavia perplesso perché immaginavo la spigola che "succhiava" l'esca e non mi capacitavo di come potesse rimanere allamata Razz
la spigola attacca alla testa dell'artificiale con una ferocia e una rapidità che non ti immagini..dal basso verso l'alto.... altro che succhiare....
avatar
Angelito Brigante
moderator
moderator

Messaggi : 1578
Data d'iscrizione : 27.08.10
Età : 31
Località : Reggio Calabria

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: inneschi e montature per siliconi

Messaggio  Fisherman95 il Mar Dic 06, 2011 2:34 pm

Angelito Brigante ha scritto:
Fisherman95 ha scritto:
Angelito Brigante ha scritto:
Fisherman95 ha scritto:Ciao Angelo, potresti togliermi un dubbio che ho da molto tempo?
Nel texas rig, in sostanza, la punta rimane sotto la "pelle" del silicone... ma poi l'amo come fa a penetrare nella bocca del pesce?
semplice emanuele, il morso crea compressione del silicone stesso in quanto morbido e il gioco è fatto..comunque sia ci sono diversi tipi di innesco sul texas rig... puoi applicare praticamente ogni innesco su montatura texas..l'importante è che l'amo sia rivolto vero l'alto...
Come pensavo.. Ero tuttavia perplesso perché immaginavo la spigola che "succhiava" l'esca e non mi capacitavo di come potesse rimanere allamata Razz
la spigola attacca alla testa dell'artificiale con una ferocia e una rapidità che non ti immagini..dal basso verso l'alto.... altro che succhiare....
Suspect Mamma mamma!
Quasi quasi la vado a cercare alle foci che ci sono in zona... la bucoo deve scappottare seriamente ed ho anche dei minnow piccini belli pronti ad essere attaccati... I vermetti di gomma però saranno lanciati ugualmente Very Happy

Grazie mille delle delucidazioni! Very Happy
avatar
Fisherman95

Messaggi : 245
Data d'iscrizione : 17.12.10
Età : 22
Località : Reggio Calabria

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: inneschi e montature per siliconi

Messaggio  Zoro86 il Mar Dic 06, 2011 2:47 pm

Grazie Angelo, questa guida serviva proprio Wink
avatar
Zoro86
miglior postatore
miglior postatore

Messaggi : 1271
Data d'iscrizione : 09.06.10
Età : 31
Località : Reggio Calabria

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: inneschi e montature per siliconi

Messaggio  ture il Mer Dic 07, 2011 12:11 pm

grazie angelo!!! Very Happy
avatar
ture

Messaggi : 149
Data d'iscrizione : 01.09.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: inneschi e montature per siliconi

Messaggio  Angelito Brigante il Mer Dic 07, 2011 1:03 pm

figuratevi ragazzuoli Smile
avatar
Angelito Brigante
moderator
moderator

Messaggi : 1578
Data d'iscrizione : 27.08.10
Età : 31
Località : Reggio Calabria

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: inneschi e montature per siliconi

Messaggio  PeppeSkorpion il Gio Dic 08, 2011 6:47 pm

angelo io ho qualche ametto anche senza essere piombato della Omtd , quando andiamo a pescare fammi vedere un po come funzionano però nn potrò vederla al 100% perchè non ho attrezzatura da gomma Laughing
avatar
PeppeSkorpion
moderator
moderator

Messaggi : 1505
Data d'iscrizione : 19.06.10
Età : 21
Località : Reggio di Calabria

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: inneschi e montature per siliconi

Messaggio  Angelito Brigante il Gio Dic 08, 2011 6:54 pm

PeppeSkorpion ha scritto:angelo io ho qualche ametto anche senza essere piombato della Omtd , quando andiamo a pescare fammi vedere un po come funzionano però nn potrò vederla al 100% perchè non ho attrezzatura da gomma Laughing
oooooooooook Wink se vuoi la canna te la vendo io Razz Smile
avatar
Angelito Brigante
moderator
moderator

Messaggi : 1578
Data d'iscrizione : 27.08.10
Età : 31
Località : Reggio Calabria

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: inneschi e montature per siliconi

Messaggio  carmelozimbalatti il Gio Dic 08, 2011 7:42 pm

angelo secondo te il vis shad della molix ed il virago innescati con amo offset prepiombato con innesco tipo texas possono funzionare?
avatar
carmelozimbalatti
postatore lv 2
postatore lv 2

Messaggi : 136
Data d'iscrizione : 22.08.10
Età : 40
Località : Reggio Calabria

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: inneschi e montature per siliconi

Messaggio  Angelito Brigante il Ven Dic 09, 2011 11:56 am

carmelozimbalatti ha scritto:angelo secondo te il vis shad della molix ed il virago innescati con amo offset prepiombato con innesco tipo texas possono funzionare?
certo...il virago piccolo è ottimo in drop shot...su offset è favoloso il virago shad tail....ti consiglio anche i javalon e javvalin della imakatzu Wink ah il vis shad prendi la taglia piccola Wink
avatar
Angelito Brigante
moderator
moderator

Messaggi : 1578
Data d'iscrizione : 27.08.10
Età : 31
Località : Reggio Calabria

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: inneschi e montature per siliconi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum