PAGURO

Andare in basso

PAGURO

Messaggio  Zoro86 il Mer Lug 21, 2010 9:41 am

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Il paguro è un crostaceo caratterizzato da un carapace corazzato e peloso dotato di due grosse chele asimmetriche e di un addome molle. Tale mollezza del suo addome è il suo punto debole, infatti è questo il motivo fondamentale per cui lo utilizziamo come esca, dopo averlo privato della conchiglia necessaria a proteggere appunto il suo addome indifeso.

Le specie più comuni di paguri presenti nel mare Mediterraneo sono sei: 3 specie viventi ad una profondità maggiore di 30 metri, 1 specie vivente nella sabbia, 1 specie vivente nei bassi fondali detritici ed un’altra che vive sulle scogliere. I paguri di quest’ultima specie, i più piccoli, li potremo raccogliere a manciate tra gli scogli in presenza di bassa marea, mentre quelli più grossi delle altre specie dovremo procurarceli dai venditori che a loro volta li acquistano dai pescherecci.

I paguri vengono utilizzati nella pesca a fondo o con galleggiante, per insidiare spigole, labridi e sparidi. Possono essere anche utilizzati morti, innescandoli nell’amo a partire dall’addome e trapassandolo dalla parte inferiore del carapace. E' consigliabile utilizzare canne non molto rigide, ed evitare lanci troppo violenti che farebbero staccare il paguro dall’amo durante il lancio o nell’impatto con l’acqua.
avatar
Zoro86
miglior postatore
miglior postatore

Messaggi : 1271
Data d'iscrizione : 09.06.10
Età : 32
Località : Reggio Calabria

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum