BOLENTINO INTRODUZIONE

Andare in basso

BOLENTINO INTRODUZIONE

Messaggio  Mico7 il Sab Set 25, 2010 10:11 am

La pesca a Bolentino si svolge con barca ancorata,ad eccezione di alcuni tipi per prede specifiche quali le Marmore e la Seppie (vedi Pesca delle Seppie e Pesca delle Marmore) ,su fondali da pochi metri a oltre -100,con lenza che tocca il fondo (Vedi Lenze da Bolentino)

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Le condizioni migliori
per la pesca a Bolentino sono
con sole pieno, leggera brezza
e acque chiare.


Le zone migliori sono tutte quelle in cui il fondale ha dei punti di discontinuita',ad esempio buche,rocce,relitti.In questi punti si ha una maggiore concentrazione di pesce in quanto piu' ricche di larve,anellidi,crostacei e piccoli pesci, che costituiscono la base della catena alimentare (Vedi Itinerari di pesca in Home Page) Nelle pesca a Bolentino non e' possibile utilizzare il galleggiante,si deve pescare al "tocco",cioe' avvertendo l'abboccata dalle vibrazioni trasmesse dalla canna.Per questo motivo e' determinante che la canna e la lenza siano perfettamente equilibrate ed idonee al tipo di Bolentino praticato.
La canna deve essere sufficentemente flessibile per trasmettere tutte le toccate del pesce,ma non eccessivamente per evitare che a causa della flessione indotta dal peso del piombo possa curvarsi oltre il massimo previsto dal costruttore,cosa che la renderebbe poco sensibile.
Analogamente la lenza deve essere invisibile e poco elastica,altrimenti non trasmetterebbe con immediatezza le toccate,causando una ferrata in ritardo e quindi a vuoto.
Le caratteristiche delle canne da pesca si sintetizzano con due numeri che rappresentano il peso minimo e massimo che la canna puo' lanciare.Tali numeri si dicono "potenza delle canna".
Ad esempio una canna di potenza 80/120 gr e' idonea per eseguire lanci con pesi da 80 a 120 grammi.
In realta' il lancio ha poco a che vedere con la tecnica di pesca a Bolentino,ma il valore della "potenza" esprime,comunque,l'intervallo di peso che la canna puo' sopportare senza che le sue caratteristiche di resistenza ed elasticita' vengano degradate,quindi e',anche per la pesca a Bolentino,il parametro che deve guidare nella scelta della canna.
Questo non vuol dire che la canna non è in grado di sostenere un pesce di peso maggiore della potenza, ma che utilizzando una piombatura altre il massimo indicato si perde in sensibilità.

FONTE:CHARTERPESCA.NET (FOTO E TESTO)
Mico7
Mico7
postatore lv 3
postatore lv 3

Messaggi : 241
Data d'iscrizione : 13.06.10
Età : 29
Località : Reggio Calabria

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum