rockfishing game ultralight

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

rockfishing game ultralight

Messaggio  Angelito Brigante il Mar Gen 31, 2012 7:10 am

Rockfishing game utralight

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

da tempo mi ero ripromesso di caricare questo articoletto che è stato protagonista
per una settimana della prima pagina del blog di planet spin e a breve sarà pubblicato
con qualche modifica sul sito della molix, naturalmente ho ritenuto opportuno e
doveroso caricarlo anche qui perchè reggio calabria pesca è e rimarrà la mia
famiglia... buonalettura Smile


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Vi sono giorni o intervalli di tempo in cui i grossi predatori sono pressochè assenti,
ma l'assenza di essi è inversamente proporzionale alla voglia di noi spinner di gettare
i nostri "burattini" da animare in acqua. Sono proprio quei giorni in cui il nostro
ingegno viene a galla e raggiunge il massimo del suo splendore, e tentiamo di tutto
pur di pescare ed effettuare catture. Beh,la mia proposta per assicurarsi il divertimento
è una, "Rockfishing game". Questa tipologia di pesca punta alla ricerca di serranidi
da tana e di fondale quali cernie,scorfane,ghiozzi, talvolta anche grossi sparidi,
spigole piu rari i cefali e i polpi. Muniamoci di una canna da spinning
molto sensibile, una monopezzo con azione non superiore ai 12g andrà benissimo, e di
un mulinello di taglia piccola, ad esempio un 2500, caricato con un trecciato da 6 max 8lb
a cui congiungeremo uno spezzone di fluorocarbon fra lo 0.18 e lo 0.25 mm, senza mai andare
oltre. Una volta fatto questo passo inizieremo a preoccuparci delle esche, siliconoche
ovviamente.Esse dovranno essere attaccate ad uno spinclip molto piccolo, per assicurarci
in acqua un movimento il piu naturale ed addescante possibile. I nostri siliconi, vermetti, piccoli
shad e grub dovranno essere innescati su testine piombate che vadano da 1 ad un massimo di 3g.
Per chi pesca al bass noterà subito che l'attrezzatura è molto simile a quella che utilizza per
insidiarlo, e leggendo il tutto vedrà in alcuni passi che si avvicina alla finesse.
Una volta chiusa questa "catena di montaggio" non ci resta che andare a ricercarci gli spot
che ci diano soddisfazioni e sopratutto divertimento. Io personalmente prediligo l'interno dei
porti, pescare rasente la murata della banchina e a pochi passi da essa, in quanto questa
locazione pulula di pesci di ottime dimensioni. Ottima alternativa alla banchina portuale
sono le spiagge a fondale roccioso e la pescata in scogliere artificiali, in quei "buchi"
che rimangono fra i frangiflutti, sono proprio quelle fessure a dare alloggio a grossi
predatori. Punto saliente di tutto è la tipologia di recupero dell'artificiale, innanzitutto
il siliconcino dovrà stazionare sul fondale e sollevarsi un massimo di 30cm; una volta
raggiunto il fondo inizieremo un recupero con jerkatine continue, in maniera da causare
in acqua vibrazioni attrattive. Alterneremo ad esse jerkate molto morbide a canna
orizzontale in maniera da far compiere al nostro silicone dei "balzi" lunghi, quasi come
se si muovesse in assenza di gravità per poi ricominciare con le jerkate secche guarnite ogni tanto
con qualche stop and go e recuperi lineari per brevi tratti. Detto questo non ci resta che andare
a provare no? Ma vi raccomando...frizione serrata! taratela eventualmente solo dopo aver allamato
e sollevato la preda dal fondale, la cernia tende sempre, una volta in difficoltà a rientrare
in tana, e una volta all'interno di essa si gonfia allargando gli opercoli branchiali e diverrà
praticamente la "tomba" del nostro artificiale.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Angelito Brigante
moderator
moderator

Messaggi : 1578
Data d'iscrizione : 27.08.10
Età : 31
Località : Reggio Calabria

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum