ATTREZZATURA E STRUMENTAZIONE DI BORDO 2° IL G.P.S.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

ATTREZZATURA E STRUMENTAZIONE DI BORDO 2° IL G.P.S.

Messaggio  Mico7 il Sab Set 25, 2010 9:12 am

G.P.S.

Utilizzato per fare,tramite satelliti,il punto nave, tracciare una rotta o ritrovare una posta precedentemente memorizzata.
Anche di questo strumento esistono vari tipi.
Il piu' semplice mostra le coordinate,la velocita e la rotta da seguire per raggiungere il punto di destinazione ,altri modelli,a colori,hanno la possibilita di presentare sul display le carte nautiche,la rotta,il fondale,le mappe dei porti,ecc .

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] GPS
La sigla G.P.S. significa "Global Positioning System" cioe' Sistema di Posizionamento Globale ed ha sostituito il vecchio sistema LORAN,peraltro mai entrato in funzione nel Mediterraneo.
Come dice il nome e' un sistema che consente di rilevare la posizione,cioe' le coordinate geografiche,di un qualsiasi punto sulla superfice terrestre.
Per illustrarne il principio di funzionamento,molto complesso,conviene fare un esempio semplificato ma comunque valido per una conoscenza superficiale.
Supponiamo di voler conoscere la nostra posizione mentre percorriamo una strada rettilinea.
Allo scopo installiamo un seglalatore acustico all'inizio della strada,regolato in modo che emetta un segnale sonoro ad esempio ogni 15 minuti,cioe' ai tempi 15,30,45,60 di ogni ora.
Mentre percorriamo la strada supponiamo di sentire il segnale alle ore 18 e 23 minuti.Poiche' il segnale e' stato emesso alle 18 e 15 minuti,detto segnale ha impiegato : 23-18=5 minuti per raggiungerci.
Quindi,conoscendi la velocita' di propagazione del suono,possiamo calcolare la distanza :


Distanza = Tempo (5minuti) X Velocita

E di conseguenza la nostra posizione rispetto al punto in cui abbiamo collocato il segnalatore.
Il GPS funziona con un sistema analogo,concettualmente,ma molto piu'complesso,basato su segnali elettromagnetici (onde radio)e trasmettitori installati su satelliti artificiali messi in orbita proprio per questo scopo.
Il sistema deve essere molto preciso,date le enormi distanze,ed e' assai complesso per poter risolvere le formule di posizionamento su una sfera,cio' non ostante anche strumenti di basso costo offrono prestazioni di rilievo,riuscendo a determinare una posizione con la precisione di alcuni metri.
Si tratta di uno strumento insostituibile per ritrovare le poste da pesca,infatti una volta memorizzate le coordinate,dovremo solo seguire le indicazioni di rotta fornite dallo strumento per ritrovare il punto.
L'unica limitazione e' dovuta al fatto che la rete dei satelliti che forniscono i dati e' di proprieta degli Stati Uniti,per impieghi militari,quindi puo succedere che in momenti particolari vengano spenti o modificati in modo da fornire coordinate sbagliate o poco precise.
Per questo motivo conviene sempre prendere nota della rotta segnata dalla bussola,specie nei giorni di foschia,in modo da rientrare senza pericoli.
Nel confrontare le coordinate fornite dal GPS con quelle di carte nautiche si rammenti che le prime non necessitano di alcuna correzione,mentre le carte devono essere corrette per la declinazione magnetica.
Analogamente l'indicazione della bussola puo' non corrispondere se non si applicano le Tabelle di Deviazione.
I GPS sono dotati di molte funzioni accessorie,dipendenti dal costo,quelle principali,presenti in quasi tutti i modelli sono :
Memorizzazioni di diversi punti (centinaia)
Indicazione della velocita
Possibilita di definire una rotta complessa divisa in piu' tratte
Indicazione del Nord
Indicazione dello spostamento rispetto alla rotta ottimale
Tempi di percorrenza per raggiungere le poste

I modelli piu' completi forniscono la rotta su mappe nautiche e sono provvisti di interfaccia per comandare l'Autopilota,molto utile se si pratica la pesca a traina.
Ricordiamo,infine,che il sistema GPS necessita almeno di quattro segnali (satelliti) per svolgere correttamente i calcoli e,a volte,per cause accidentali,non si ricevono 4 segnali.Per diminuire le possibilita' di errore dovute a cattive condizioni di propagazione,nei modelli piu' completi,e' prevista un'antenna esterna,molto piu' sensibile di quella incorporata in dotazione ai modelli piu' economici.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] MAPPA GPS

FONTE:[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] (FOTO E TESTO)
avatar
Mico7
postatore lv 3
postatore lv 3

Messaggi : 241
Data d'iscrizione : 13.06.10
Età : 28
Località : Reggio Calabria

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum